Depressione

Provare a creare, agire, vivere per te stesso

Depressione

La depressione clinica è la condizione in cui si presentano sintomi di una deflessione e alterazione dell’umore e perdita di piacere e interesse anche per attività quotidiane. La persona prova più molto che tristezza, si sente depressa per la maggior parte della giornata; sente un vuoto dentro di sé ed è demotivato, non prova interessa o piacere per qualsiasi tipo di attività.

Anche l’azione più semplice viene vissuta come estremamente difficile e faticosa da compiersi. Questa flessione del tono dell’umore fa vedere tutto nero, da ciò che ci circonda a quello che si pensa possa accedere nel futuro. Questa condizione esaurisce a poco a poco le energie psicofisiche, difatti anche sul piano fisico e fisiologico i sintomi appaio chiari, c’è una modificazione dei soliti ritmi del sonno 

(ipersonnia quindi si dorme di più, o insonnia), ma anche un cambiamento di peso corporeo (aumento o diminuzione senza cause fisiche specifiche o diete), la concentrazione è diminuita rispetto al solito e possono manifestarsi anche stati di agitazione e aspetti ansiosi.

Obiettivo e obiettivi

Ci possono essere diverse tipologie di episodi depressivi, una delle caratteristiche principali è che questa condizione interessa e compromette il funzionamento globale della persona e di conseguenza incide su tutte le aree della sua vita, da quella famigliare a quella lavorativa e sociale.

L’orientamento si centra principalmente sul lavorare sulle emozioni e sulle cognizioni della persona: si lavora attraverso il “sentire” (le proprie emozioni, sentimenti, stati d’animo, le proprie sensazioni corporee) e sul conoscersi attraverso il proprio sentire, focalizzandosi sugli aspetti attuali di vita del paziente e anche sulla relazione terapeutica.

L’obiettivo del lavoro è di aiutare le persone a ottenere una maggior consapevolezza di sé stessi, delle proprie emozioni e del proprio funzionamento per favorire il benessere personale e relazionale, quindi conoscere meglio sé e sé-con-gli-altri, per migliorare la qualità delle relazioni.

A seconda del nostro modo di funzionare interpretiamo gli eventi e le situazioni che ci circondano quindi, in base al significato che noi stessi attribuiamo loro, avremo differenti reazioni emotive, che possono provocarci sensazioni di malessere. Un punto importante è quello di capire in modalità, differente per ognuno di noi, emozioni pensieri e comportamenti sono legati tra loro.

PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA

La consulenza psicologica può essere definita come un processo in cui lo psicologo collabora con la persona…

PSICOLOGIA DELLA SALUTE

Corpo e mente sono strettamente interconnessi, ne abbiamo prova ogni giorno nel nostro quotidiano… non dormire a sufficienza e…

PSICOLOGIA DELLO SPORT

La Psicologia dello sport richiama e unisce le conoscenze della Psicologia, dell’Educazione fisica, della Medicina, della Pedagogia…

DISTURBI, ANSIA E DEPRESSIONE

Trattiamo disturbi alimentari come bulimia e anoressia, disturbi di ansia o depressione che si dividono in diverse tipologie e cause

COLLABORIAMO CON: